Preventivo sito web, cosa ci occorre sapere


Informazioni per un preventivo sito web

Preventivo sito web Fare un preventivo per un sito web non è facile, soprattutto quando la domanda è semplicemente: “quanto costa un sito” ?

Occorrono informazioni dettagliate per capire la soluzione più efficace e redditizia per l’attività rappresentata dal sito che verrà creato.

Per redditizia intendiamo che riesca a procurare contatti e quindi clienti.

Prima di tutto occorre capire la tipologia del sito se statico o dinamico, e questo è spiegato nella pagina principale realizzazione siti web.

Stabilito questo occorre sapere:

  • che tipo di attività rappresenterà il sito da realizzare
  • in che località si trova
  • con quali parole chiave (keywords) vorrebbe posizionarsi nei motori di ricerca (Google in primis)
  • obiettivi dell’attività (richiesta retorica, sicuramente saranno quelli di aumentare i clienti)

Con queste informazioni verrà eseguita un analisi, tramite opportuni strumenti, per capire:

  • l’andamento nei motori di ricerca inerenti quell’attività
  • il numero di competitor nei risultati  dei motori di ricerca per quell’attività
  • da quante pagine sono formati i siti nelle prime posizioni
  • l’anzianità dei siti nelle prime posizioni

e altri fattori ancora.

Non credo di avere capito molto bene, io volevo solo un preventivo

Ok, cerchiamo di approfondire l’argomento.

Bisogna cercare di capire quante persone cercano i prodotti o servizi che l’attività in questione fornisce e quanti sono i concorrenti (competitor) presenti nel web con lo stesso tipo di attività.

Vengono poi esaminati i siti trovati nelle prime posizioni: da quante pagine sono composti e da quanto tempo sono online.

I motori di ricerca tengono conto del numero di pagine  perché ritengono che sia un sito più completo.

Anche il fatto che siano nelle prime posizione da tanto tempo è ritenuto un fattore di affidabilità.

Un altro fattore importante è quello di analizzare i link che puntano a quei siti, quanti sono e se sono link di qualità.

Tutte queste informazioni sono importanti per capire quali siano le possibilità di poter posizionare il sito nella prima pagina di Google.

Riguardo quest’ultima tengo a precisare che NON E’ GARANTITO il posizionamento in prima o seconda pagina (in maniera naturale) per un semplice motivo:  nessuno è in grado di garantirlo.

Queste informazioni serviranno per avere un preventivo accurato e, soprattutto, per dare al cliente una stima veritiera sulle possibilità di successo o meno del sito che ha intenzione di creare.

Il primo posto nella SERP garantito

Come già detto qui e in altri articoli, il primo posto nei risultati di Google non può essere garantito da nessuno.

Per avere la garanzia di essere primi su Google, occorre usare strumenti a pagamento come AdWords.

State alla larga da chi vi promette il primo posto in modo organico (senza pagare).

Ci sono casi, invece, in cui si può garantire che un sito non sarà mai nei primi posti.

Una  gran parte di questi sono gli e-commerce come descritto nell’articolo: Realizzazione siti e-commerce.

 

I siti hanno lo stesso prezzo?

No, dipende appunto da quello che è stato descritto sopra.

Se un attività ha molta concorrenza, sarà più difficile tentare di posizionarlo nelle prime pagine dei motori, ci sarà più lavoro da fare.

Possiamo indicare un prezzo base di 400/600 €  per siti di 4/5 pagine, senza posizionamento, con materiale ( testo, foto,logo, ecc…) forniti dal cliente.

C’è da aggiungere il costo per il dominio e l’hosting (dove viene depositato il sito) che può variare da 30 € a 60 € (IVA esclusa) a seconda della tipologia del sito, statico o dinamico.

Per un sito come questo appena descritto ma con posizionamento c’è da aggiungere un minimo di 400/500 €  in su.

Ora, se sei interessato, puoi richiederci un preventivo sito web o, se desideri ulteriori informazioni, puoi andare/ritornare alla pagina dei contatti e compilare il modulo.

ObiettivoSitoWeb, (rivisto: )

Link Facebook