Realizzazione Siti Web Professionali


Cosa facciamo

ObiettivoSitoWeb si occupa di Realizzazione Siti Web  professionali di qualità.

Il nostro obiettivo è quello di cercare di  rendere visibile la vostra attività sul web.

Realizziamo sia siti statici che dinamici utilizzando la ben nota piattaforma WordPress.

Tra i servizi web offerti dall’agenzia non poteva mancare (altrimenti il sito in se è inutile) quello relativo al Posizionamento SEO sui motori di ricerca.

Questa operazione andrebbe svolta insieme alla creazione del sito.

Questo perché, tra i tanti criteri che i motori prendono in considerazione per stabilire il posizionamento, quello della struttura del sito è tra i più importanti.

Per questo motivo posizionare un sito già creato comporta spesso rifarlo ex novo.

La creazione di siti internet professionali non è la sola occupazione dell’agenzia che gestisce anche:

  • Sicurezza
  • Backup database e spazio hosting
  • Trasferimento dominio
  • Manutenzione annuale
  • Importazione liste dei contatti in Mailchimp

La parte della sicurezza, del backup del database e della manutenzione si riferiscono ai siti fatti con WordPress.

Dove siamo

ObiettivoSitoWeb si trova a Firenze, ma grazie ai moderni sistemi di comunicazione (mail, skype ecc…) può operare ovunque, anche in tutto il mondo.

Nella maggior parte delle situazioni non c’è necessità di incontrare il cliente di persona.

Perché questo sito è senza “effetti speciali”?

Se sei arrivato qui, molto probabilmente hai cercato la parola chiave Realizzazione Siti Web perché hai bisogno di qualcuno che ti faccia un sito e hai trovato noi.

Questo sito a prima vista è un po’ lontano dal concetto di sito moderno, e potresti essere tentato di cercare altrove ( ovviamente libero di farlo ).

Se continui la lettura di questa pagina e approfondisci gli argomenti con gli altri articoli, capirai le motivazioni e i vantaggi che hanno portato a fare il sito così come lo vedi.

Ma quale devo scegliere per la mia attività?

Realizzazione siti web: html vs cms

Html vs CMS

Questa risposta è scontata e di facile comprensione per chi è del “mestiere” (non sempre),  ma non così chiara per chi non si occupa di progettazione e creazione di siti web.

Vediamo le differenze tra siti statici e siti dinamici.

Creazione Siti Web statici

I siti statici sono realizzati solo con codice HTML (il linguaggio che leggono e interpretano i vari browser come Firefox, InterneExplorer, Safari ecc…).

La loro caratteristica è che sono scritti “a mano” pagina per pagina.

Sono statici in quanto se vogliamo modificare o aggiungere qualcosa ad una pagina, occorre aprire quella pagina con un apposito editor ( volendo anche con Notepad ) e modificare o aggiungere le parti necessarie.

Vedi Creare una pagina web.

I vantaggi sono:

  • Avere un controllo totale sul codice immesso nella pagina
  • Velocità di caricamento delle pagine
  • Avere un codice pulito

Queste caratteristiche sono molto apprezzate dai motori di ricerca e fondamentali per posizionare il sito.

Creazione Siti Web dinamici

Cominciamo col dire che il risultato finale è sempre una pagina HTML.

La differenza è che questa viene “generata” al volo seguendo le istruzioni di un programma progettato per questo scopo ( WordPress,Joomla ecc…).

Prendiamo ad esempio WordPress.

Una volta che è stato installato WordPress, alla richiesta di una pagina verrà messo in moto il suddetto programma ( chiamato CMS, content management system, sistema di gestione dei contenuti ).

Questo comincerà a costruire la pagina richiamando le informazioni da un database ( una banca dati dove sono memorizzati i testi delle pagine, i menu, le varie opzioni del sito ecc…).

Richiamerà poi quelle del tema installato nel CMS del sito ( parte grafica ).

Una volta ricevute tutte queste informazioni, assembla la pagina e la spedisce al browser richiedente.

Ecco perché si chiamano siti dinamici.

Il loro vantaggio sta nel fatto che il proprietario del sito può ( attraverso l’interfaccia utente del CMS ) modificare i contenuti del database e quindi i contenuti del sito.

Allora quale tipo di sito devo utilizzare?

Se non si ha necessità di aggiornare costantemente il sito è fortemente consigliabile la Realizzazione di un Sito Web statico.

Ecco alcuni dei motivi:

  • E’ più facile posizionarlo nei motori di ricerca
  • Non necessita di manutenzione
  • E’ meno soggetto ad attacchi da parte degli hacker.

Rientrano in questa tipologia:  artigiani, piccole e medie aziende, professionisti, agriturismi ecc…

Se invece hai necessità di aggiornare costantemente il sito ( blog, sito di informazione ecc… ), allora ti occorre un sito dinamico.

Ma posso realizzare un sito dinamico per la tipologia siti statici?

Si è possibile ma sconsigliabile per i seguenti motivi:

  • I vari CMS non generano codice propriamente pulito ( anche a causa dei troppi plugins utilizzati )
  • Necessitano di aggiornamenti e manutenzione
  • Sono soggetti ad attacchi hacker
  • Sono più lenti a caricarsi ( con conseguenze negative sul posizionamento ) per le continue interrogazioni al database.

Alcuni di questi svantaggi possono essere “attenuati”, paradossalmente, proprio con l’uso di plugins di sicurezza e di cache che, come detto prima, tendono però a sporcare e ad appesantire il sito.

La decisione deve essere presa in base all’effettivo bisogno di un sito dinamico.

Se un cliente vuole il sito in WordPress solo perché è di “moda” o ha sentito dire che i siti statici non servono più a nessuno, allora è meglio sedersi ad un tavolo e capire meglio l’effettiva necessità di quel cliente.

Non è raro incontrare clienti che vogliono assolutamente un sito dinamico per poi aggiornare i contenuti una, due volte nell’arco di un anno.

Realizzazione siti web - performance Centro Studi Turistici FirenzeI CMS non sono il “male”

Non voglio dire che i siti dinamici siano il “male”.

Il sito che è stato realizzato da ObiettivoSitoWeb per il Centro Studi Turistici Firenze ( con WordPress ) è in prima pagina, prima posizione ( quando è stato scritto questo testo ) tra 14.600.000 risultati nelle ricerche di google con la parola chiave “centro studi”.

Ed è in prima pagina con la più generica “turismo” tra 379.000.000 risultati.

Inoltre il sito è stato ottimizzato per caricarsi in tempi brevi.

In questo caso è stato necessario la progettazione di un sito web dinamico perché la sezione news e la sezione corsi viene costantemente aggiornata.

Bisogna solo capire se effettivamente ne abbiamo necessità.

Come bisogna capire se effettivamente abbiamo necessità di un sito bellissimo, pieno di parti grafiche accattivanti, effetti speciali, slider a gogò ma che nessuno troverà mai su Google.

Questo perché tutte queste cose appesantiscono il sito e lo rendono meno utile (usabile) all’utente che cerca “informazioni”.

L’utente non ha tempo di aspettare che la pagina si carichi o di trovare l’informazione tra tutti quegli effetti speciali.

Google prende fortemente in considerazione anche questi fattori per stabilirne il posizionamento.

Nell’articolo cosa cerca un utente in un sito web troverai una spiegazione più dettagliata dell’argomento.

E se ho necessità di modificare un sito statico?

Per modificare un sito statico devi conoscere il linguaggio HTML, quindi ti devi affidare ad un webmaster.

Ma quante volte avrai necessità di apportare delle modifiche?

Se sei un professionista o un artigiano (il sito statico è perfetto per questi settori) raramente avrai bisogno di aggiornare il sito.

Sei forse uno di quei clienti che vuole il blog a tutti i costi, solo perché sente continuamente a giro questa parola, per poi mettere un paio di posts all’inizio ed aggiornarlo “quando ho tempo di farlo“?

Magari non conosci nemmeno la differenza tra sito e blog?

ObiettivoSitoWeb può fornire una sorta di abbonamento annuale, da concordare con il cliente, dove rientrano una serie di aggiornamenti possibili all’anno.

Ecco, ora sicuramente avrò instillato il sospetto in chi sta leggendo che penserà: “ecco perché insiste tanto con i siti statici, così oltre al pagamento per la creazione del sito si fa pagare anche l’abbonamento annuale“.

Ma non è così.

Intanto diciamo che se per gli statici è facoltativo, per i dinamici è praticamente obbligatorio l’abbonamento per la manutenzione annuale.

Questo perché WordPress va tenuto sempre aggiornato per una questione di sicurezza.

Come detto precedentemente non ho niente contro i CMS, se non quando utilizzati impropriamente.

Se non serve aggiornare costantemente i contenuti, il sito statico rimane sempre la scelta migliore per il cliente, che avrà la possibilità di avere più visibilità su Google.

Ed anche per la Web Agency che lo realizza, che avrà la possibilità di avere nel suo portfolio, siti posizionati bene nei motori da mostrare ai propri clienti.

Realizzazione Siti Web: conclusioni

Se sei arrivato fino a qui con la lettura avrai capito cosa facciamo e quali sono le due principali tipologie di sito di cui ci occupiamo.

Continuando a leggere i vari articoli capirai anche che fare un sito non è una cosa particolarmente difficile di questi tempi.

Ci sono varie soluzioni senza la necessità di conoscere nessun codice di programmazione.

Il non sapere programmare limita ovviamente la possibilità di personalizzazione di alcune caratteristiche del sito, sia in termini di funzioni che di aspetto grafico, che possono esservi necessarie.

Ma se proverai a fare da solo, ti accorgerai che avrai sì realizzato il tuo bel sito, ma che nessuno troverà mai.

L’unico modo di trovarlo per un utente, sarà quello di conoscerne il nome.

Se il tuo intento è quello, allora non ci sono problemi.

Ma se lo scopo del sito fosse quello di un azione di marketing, ovvero un mezzo per fare conoscere la propria attività, fare da soli ti farà risparmiare sicuramente dei soldi ma non ne porterà altri.

L’ottimizzazione SEO non si impara dall’oggi al domani.

Ora, sulla base di ciò che hai letto, dovresti essere in grado di capire quale tipo di sito ti occorre.

Se hai ancora dei dubbi, puoi andare alla pagina dei contatti e compilare il form che trovi, o spedirci direttamente una email.

ObiettivoSitoWeb, (rivisto: )